Il mansardato del buonumore che non si ferma!

Il CHALLENGER 360 SL è nato nel 1991 e si è diffuso fino al 1994: mansardato, ultra compatto, fornito di numerose dotazioni di serie, tra cui la scala portabagagli e i martinetti stabilizzatori.

lo ritroviamo più vecchio di oltre 20 anni e con un allestimento che farebbe morire d’invidia molti modelli attuali. Una concezione che non ha perso niente, tanto Challenger aveva saputo scongiurare in fretta i tranelli della facilità e aveva insistito sulla funzionalità. Risultato: dei mansardati il cui spazio vitale permette ad una famiglia di viaggiare in un comfort incredibile. I rivestimenti in legno e tessuto aggiungono un tocco di preziosità ad un’atmosfera “cocoon”. Niente da ridire sul comportamento su strada e grazie al motore Peugeot J5 in versione 2,5 L Diesel, il camper riusciva ad attraversare l’Europa in tutta sicurezza.

Il signor e la signora Hay hanno acquistato questo camper d’occasione. Hanno dimenticato la data esatta, ma quello che sanno bene è che la loro scelta è stata ottima. Da sempre, l’inverno è il momento migliore per pianificare quelle che saranno le prossime destinazioni. E loro non si privano certo di sognare e di immaginare quelle che saranno le loro future vacanze. Oggi che sono in pensione il problema è diverso. Restano a casa loro, in Ardèche (Francia), durante i mesi estivi, ma partono al rientro dei turisti!

Noi li abbiamo incontrati e immediatamente il collegamento è stato questo camper che avevano acquistato e che aveva permesso loto di visitare paesi e regioni senza doversi preoccupare di dove fermarsi. Ma quando abbiamo chiesto loro che cosa preferiscono tra il camper e casa loro è stato difficile ottenere una chiara risposta! Ad ogni viaggio corrispondono dei ricordi ben precisi e il signor Hay ha precisato: “abbiamo dei bellissimi ricordi di tutti i luoghi in cui ci siamo fermati.” Del resto gli adesivi che acquistavano sono adesso tutti relegati nell’armadio e la signora Hay ha aggiunto: “ne abbiamo talmente tanti che se li avessimo attaccati tutti, le pareti del camper sarebbero ricoperte…e poi hanno bisogno di una seria manutenzione: non si devono staccare!”.

Quello che abbiamo sicuramente capito è che in assenza di qualsiasi problema meccanico (c’è da dire che fanno una seria manutenzione del loro veicolo) sono pronti a ripartire in fretta già da settembre-ottobre, verso delle contrade lontane, in tutta sicurezza, e con la gioia di viaggiare ancora per molti anni con questo camper che conta più di tutto, e che finalmente è tutto. Il miglior mezzo per viaggiare in uno spazio personalizzato e che corrisponde alle loro esigenze.

  • Dimensioni 563 x 220 x 295 cm
  • Libretto circolazione 5 posti / Posti letto 5
  • Velocità massima: 145 km/h
  • Pannelli sandwich legno e isolanti
  • Posto letto mansarda 144 x 198 cm
  • Riscaldamento Truma 3000 d’epoca
  • Frigorifero 66L
Le 1er camping-car Capucine Challenger

 

Le tour du monde en Challenger